T-Shirts Serial Killer

  << Home Serial killer italiani e stranieri




     Fenomenologia

  Definizione Serial Killer
  Prospettiva comportamentista
  Dinamiche comportamentali
  Patologie Serial Killer
  Modelli Motivazionali
  L’infanzia dei Serial Killer
  Le Fantasie violente

     Biografie Serial Killer

  Ted Bundy
  Jeffrey Dahmer
  Andrey Cikatilo
  Richard Ramirez
  Charles Manson
  Aileen Wuornors
  Albert Fish
  Ed Kemper
  David Berkowitz
  Peter Kurten
  Arthur Shawcross
  Gianfranco Stevanin
  Donato Bilancia
  Marco Bergamo

     Mix & Shop

  Novità Editoriali
  Serial Killer Libri
  Serial Killer eBook
  Serial Killer DVD
  Serial Killer T-shirts

     Altre Risorse

  Articoli di Criminologia
  Romanzi Noir
  Serial Killer e Satanismo

 

 

















zstore0402

Serial Killer - Andrei Cikatilo

Nome Completo: Andrei Romanovich Chikatilo
Soprannome: il Mostro di Rostov
Nato il: 16/10 1936 Morto il: 14/02 1994
Vittime Accertate: oltre 53

Andrei Cikatilo
Video

MODUS OPERANDI: Addesca le sue vittime per strada, gli propone di raggiungere posti più tranquili, seguono poi sevizie, mutilazioni sessuali, episodi di cannibalismo, questo inizia a morsi quando queste sono ancora vive, infatti provoca ferite superficiali per vederle lottare e piangere....

Biografia Serial Killer: Andrei Cikatilo

Biografia tratta da: “www.latelanera.com" di Emiliano Maiolo

Parte 1 - E’ una fredda sera d’inverno del 1978 e mancano pochi giorni a Natale quando Lena Zakotnova di nove anni sta tornando a casa da scuola infagottata nel suo cappotto rosso. Abita a Shakty, una piccola cittadina vicino Rostov nel sud della Russia, conosce bene la strada, ma quel giorno si è fermata più del solito a chiacchierare con i compagni e ha fatto tardi.

Il primo omicidio: Atto I di un dramma

Così lungo la strada incontra un signore gentile che le offre una vera rarità: gomme da masticare importate. Tentata, si lascia convincere e lo segue fiduciosa. Lena non tornerà più a casa. Quella notte ha preso per mano l’Uomo Nero.

Andrei Chikatilo la conduce in una baracca abbandonata. La spinge per terra e le strappa i vestiti, le monta a cavallo strusciandosi, ma non basta, come non bastano le dita a penetrarla, la vista del sangue lo eccita e ne vuole sempre di più. La sevizia e accoltella per il piacere di farlo, poi la strangola.

Adesso sa come raggiunge l’orgasmo: la dominazione, la mutilazione, l’agonia delle sue vittime e il terrore della lama del suo coltello impresso nello sguardo (a questo proposito, alla fine di tutto li ferisce agli occhi convinto che così mantengano impressa l’ultima immagine della loro vita trucidata). E’ il 22 dicembre, due giorno dopo il corpo della bambina verrà ripescato nelle acque del fiume Grushovka.

E’ il primo di una serie di delitti in cui le vittime sono tutte giovanissime, perlopiù bambini e adolescenti, e la dinamica è sempre la stessa: li abborda con qualche promessa di regali e li invita a seguirlo in luoghi appartati per poi stuprarli, seviziarli, mutilarli e ucciderli a coltellate o strangolati. Nessuno può fermarlo. Vive una doppia vita e nessuno sospetta che dietro un padre modello e professore di scuola si nasconde qualcuno che spinto da un’eccitazione sessuale incontrollata uccide degli innocenti: è il serial killer dei bambini.


PAG. | PRIMA | SECONDA | TERZA | QUARTA | QUINTA | ANDREY CIKATILO VIDEO




  Definizione di Serial Killer
  Assassino seriale
  Prospettiva comportamentista
  Dinamiche comportamentali
  Patologie dei serial killer
  Modelli motivazionali
  L'infanzia del serial killer
  Le fantasie violente
  Cacciatori di Serial Killer
  Omicidi seriali in Italia
  Biografie di serial killer
  Serial Killer e Satanismo

         Shop | Libri Serial Killer     Serial Killer eBook     Serial Killer DVD     Serial Killer T-shirts

COPYRIGHT © 2007 | http://iserialkiller.altervista.org | ALL RIGHTS RESERVED